B1: che peccato per il Volley Modena! Va avanti di due set ma perde al tie-break con la Clementina 2020

B1: che peccato per il Volley Modena! Va avanti di due set ma perde al tie-break con la Clementina 2020

Conquistare un solo punto dopo due set perfetti come quelli di ieri ha il sapore della beffa. Il Volley Modena si è illuso di poter bissare il successo nel derby con San Damaso, partendo in maniera perfetta nel match contro la Clementina 2020, subendo la rimonta e la sconfitta al tie-break.

Primo set. Cominciano bene le emiliane che, con intensità e precisione mettono in difficoltà le clementine. Micidiali i continui mani-fuori da posto quattro sfruttando la poca compostezza del muro marchigiano. Saveriano & co. tentano in tutti i modi di recuperare, ma non riescono mai ad ottenere l’aggancio, con le modenesi che sbagliano pochissimo, mentre le jesine sono preda di troppi errori in attacco. Logica la veloce conclusione del parziale a favore delle padrone di casa per 25-21.

Secondo set. Le clementine partono ancora male e ben presto si trovano sotto per 10-3 costringendo coach Mucciolo al time-out e alla sostituzione prima di Gotti, poi di Bovolo. Le nuove entrate Sconocchini e Fedeli, però, non riescono a cambiare l’inerzia del set, che vede le emiliane marciare con relativa tranquillità, senza trovare troppa opposizione sia da parte del muro che della difesa ospite, anche dopo l’infortunio della loro opposta titolare, 20-11. Le marchigiane cedono anche a livello emotivo e lasciano la facile conclusione anche di questo set alle avversarie, 25-14.

Terzo set. Rientrano Gotti e Bovolo per le marchigiane, con Fedeli al posto di Ciccolini. Dopo un inizio ancora a favore delle locali, le jesine trovano l’aggancio a quota 6, per poi giocare alla pari delle avversarie, che perdono un po’ di certezze in attacco e cominciano a commettere, anche, qualche errore in ricezione 10-10, 13-13. Le jesine prendono sempre più fiducia in loro stesse. Bovolo e Gotti ritrovano la misura dei propri colpi e del campo avversario, 16-21. Una sempre più agguerrita Fedeli chiude un set che vede le marchigiane rientrare prepotentemente in partita con determinazione, intraprendenza e tenacia, 19-25.

Quarto set. Adesso il vento è veramente cambiato, perché dopo il 4 pari, sul servizio di Benedetta Catani, la Clementina riesce ad incamerare una serie infinita di break (10) e costruire quel margine che risulterà incolmabile per le modenesi, 4-14. Saveriano & co. trovano amalgama, convinzione ed energia tanto carenti nei primi due set e riescono ad esprimere tutto il loro potenziale e le loro capacità tecniche, 9-20. Si chiude così con un errore avversario, dopo una entusiasmante difesa di Emma Falcone, un set che ha visto in campo un solo padrone,14-25.

Quinto set. Ormai l’inerzia della partita sembra a favore delle marchigiane che vanno subito in vantaggio 1-4, ma con le modenesi capaci di rientrare sul 6 pari. Il cambio di campo vede sempre in vantaggio le ospiti anche se di una sola lunghezza, 7-8.

Il tabellino del match:

VOLLEY MODENA-CLEMENTINA 2020 2-3 (25-21, 25-14, 19-25, 14-25, 9-15)

MODENA: Cigarini 12, Coccoli 8, Kraja 7, Malenotti, Quinteros, Tonello 17, Garavaglia, Lorenzi, Martinato 20, Fiore 5, Dangiolella (L2), Amatucci, Boscani, Malovic 1. All. Montaldi

CLEMENTINA: Pizzichini 13, Sconocchini 2, Saveriano 4, Ciccolini 2, Bovolo 18, Catani 14, Fedeli 11, Gotti 11, Falcone (L1), Valentini, Ricciotti, Villani. All. Mucciolo

source
Leggi la notizia integrale su: Modena Today

Contact to Listing Owner

Captcha Code