Il Centro Sportivo Guardia di Finanza Modena conquista il 6° trofeo Titano di San Marino

Il Centro Sportivo Guardia di Finanza Modena conquista il 6° trofeo Titano di San Marino

Domenica ricca di impegni e soddisfazioni per i nuotatori modenesi del Circolo Sportivo Guardia di Finanza Emilia Romagna. Gli esordienti del settore puro hanno iniziato le qualifiche ai campionati regionali in vasca corta presso la piscina di Sassuolo. Nella categoria “esordienti A” brilla la stella di Ludovica Garuti Malagoli, ormai più di una promessa, che ha vinto le due gare disputate, 100 dorso e 100 misti. In posizioni più defilate, si sono piazzate Aurora Tuso, Chiara Auricchio e Mia Iaccheri. Quest’ultima, insieme alla compagna Flavia Mael Minelli si è cimentata anche nei 100 rana.

Tra le giovanissime degli “esordienti B” nota di merito per Alice Poli che nei 50 rana ha realizzato la migliore prestazione tra le 2014 in gara e per Giada Centorame nei 50 dorso. Ben hanno figurato anche i maschi con Andrea Centorame (50 dorso) e Filippo Cinus (50 rana) entrambi quarti al traguardo. Flavio Venturini, Gabriele Bellentani e Davide Arcari hanno completato le proprie prove senza sfigurare. In contemporanea, presso la piscina MultiEventi di San Marino è andato in scena il 6 Trofeo Internazionale Titano di nuoto pinnato. Assoluti protagonisti gli atleti gialloverdi che, al cospetto di 150 atleti provenienti da Toscana, Abruzzo, Svizzera e ovviamente Emilia Romagna, hanno dominato la manifestazione.

I ragazzi, guidati dai coach Cesare Fumarola e Vasileia Tsigkoia, hanno vinto il trofeo, grazie alle 25 medaglie d’oro, 24 d’argento e 14 di bronzo, conquistando oltre 4000 punti, finendo davanti ai senesi della Virtus Buonconvento ed ai padroni di casa della Domus San Marino. Tra gli esordienti Diego Pontevolpe ha vinto i 50 ed i 100 pinne. Sulle stesse distanze doppio argento per Anita Schiavi che ha condiviso il podio con Nicole Savazzi, in entrambe le occasioni terza all’arrivo. L’esordio agonistico delle piccole gemelle Palmieri ha visto Arianna (2a) precedere Ginevra (3a) nella distanza più breve. In 1a categoria (2010/2011) tris di medaglie d’oro per Gabriel Pacchioni (50 pinne, 50 e 100 mono), argento per Davide Calato (50 e 100 mono) e piazza d’onore per Giacomo Migliori nei 100 pinne. Tra le donne in evidenza Lisa Farella, terza nei 50 mono e prima nei 100 mono. In quest’ultima prova ha preceduto Noemi Murano (argento) e Martina Cascelli (bronzo).

Nella distanza più breve ottimo secondo posto per Giorgia Ghidoni. Nella categoria superiore (2008/2009) Matilda Pacchioni ha fatto la parte del leone vincendo tutte le gare con la monopinna (50, 100 e 200) piazzandosi seconda nella prova dei 50 apnea. Molto bene Arianna Grana con due argenti nei 50 e 100 mono, Emma Panini (bronzo nei 100 mono) e Viola Pontevolpe (bronzo nei 50 mono). In 3a categoria vittoria di Beatrice Erhan (100 mono) che ha conquistato anche il bronzo nella distanza dei 50. In entrambe le gare seconda posizione per Laura Ghelfi. Argento per la juniores Martina Grana nei 200 pinne; tra i senior Chiara Bozzali ha vinto i 50 e 100 pinne sempre davanti a Giulia Zironi che, dal canto suo, si è aggiudicata i 200 pinne.

Nelle gare maschili nessuno è riuscito ad impensierire Luca Zironi, dominatore dei 50 e dei 100 pinne. In chiusura di manifestazione le sempre avvincenti staffette che hanno visto protagonisti, tra gli altri, Sofia Khelifi, Fabio Coppola, Lorenzo Rizzello, Alessia Bellentani, Leonardo Galasso, Sofia Bulgarelli, Mattia e Samuele Solarino. Per i ragazzi modenesi medaglia d’oro nella 4×50 pinne seconda categoria, argento nella staffetta esordienti ed in quella senior, seconda e terza piazza in quelle di 1a categoria. Non hanno tradito le attese i sempre presenti master. Anche per loro incetta di podi nelle gare con le pinne. En plein per Alice Pollastri (3 ori su 3) nella categoria under 40 dove si registrano due argenti per Daniela Ballocchi e due bronzi per Lisa Tosi. Tra gli over 40 di rilievo le vittorie di Guido Mattera nelle agguerritissime gare dei 50 e dei 100. Doppietta per Marzia Musso (100 e 200) e trionfo di Massimiliano Migliorini (200 pinne); doppio bronzo Silvia Bugnoli (50 e 100). Da segnalare l’esordio assoluto per la classe 1954 Lorena Bizzarri, a podio con la staffetta, così come Antonella Petrozzelli.

source
Leggi la notizia integrale su: Modena Today

Contact to Listing Owner

Captcha Code