Nuova organizzazione della raccolta dei rifiuti: a Vignola è a pieno regime

Nuova organizzazione della raccolta dei rifiuti: a Vignola è a pieno regime

Dopo i disservizi verificatisi a fine 2022, a Vignola è ora a regime una nuova organizzazione nella raccolta dei rifiuti. Come si ricorderà, nel mese di novembre, per diversi giorni, utenti vignolesi avevano segnalato ritardi o mancati passaggi nella raccolta Porta a Porta. Il cambiamento aveva coinciso con una nuova organizzazione interna nelle modalità di raccolta del raggruppamento temporaneo d’impresa guidato da Hera, che si occupa della raccolta.

“Diversi cittadini ci avevano contattato per segnalare disservizi più o meno ripetuti – conferma la vice-sindaca e assessora all’Ambiente del Comune di Vignola Anna Paragliola – E’ per questo che come Amministrazione abbiamo sollecitato Atersir, l’Agenzia territoriale dell’Emilia Romagna per i Servizi Idrici e Rifiuti, e le ditte interessate, a cominciare dalla capofila Hera, in modo che venissero individuate, in tempi rapidi, possibili soluzioni”

La soluzione individuata è stata messa in pratica a partire dal 1° gennaio 2023: una redistribuzione dei compiti, interna alle ditte coinvolte, a cui compete la raccolta dei rifiuti nella parte residenziale della città, in centro storico e nelle zone artigianali.

“Queste prime settimane di prova pratica della nuova organizzazione hanno dato esito soddisfacente – conclude Anna Paragliola – Il meccanismo ci pare ormai rodato, invitiamo comunque i cittadini o le imprese che riscontrassero problemi a segnalarli comunque a Hera, in modo che si possa eventualmente continuare a migliorare il servizio”.  

source
Leggi la notizia integrale su: Modena Today

Contact to Listing Owner

Captcha Code